Lavoro pubblico

La Funzione Pubblica è la categoria della CGIL che rappresenta e tutela le lavoratrici e i lavoratori che erogano servizi di pubblica utilità, sia nei settori pubblici sia nei settori privati. 
Lavoro pubblico per quanto ci compete significa:

Funzioni centrali  (Ministeri, Agenzie fiscali, Enti pubblici non economici)

Funzioni locali 
Il comparto rappresenta i lavoratori degli Enti Locali che svolgono una serie di compiti di interesse pubblico a contatto quotidiano con i cittadini che vanno, per citare solo alcuni casi, dagli uffici dell'anagrafe, alle attività di assistenza a disabili e anziani, agli asili nido, alle scuole materne fino agli uffici che rilasciano le concessioni edilizie.

Sanità 
Nella provincia di Cremona sono: Azienda Sanitaria Locale (ASL); Azienda Ospedale Maggiore di Crema ( Presidio Ospedaliero di Crema e di Rivolta d’Adda); Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona ( Presidio Ospedaliero di Cremona e di Casalmaggiore Oglio Po). 
FP CGIL di Cremona si occupa di relazioni sindacali, salute e sicurezza nei posti di lavoro.
Partecipa ai tavoli della contrattazione Aziendale sulle materie demandate a livello territoriale dal CCNL
Concorre con il livello confederale e lo SPI all’elaborazione delle politiche soci-sanitarie territoriali partecipando ai tavoli di contrattazione Sociale territoriale.
FP CGIL di Cremona organizza lavoratrici e lavoratori che operano nelle Cooperative Sociali aggiudicatarie di appalti all’interno dei Presidi ospedalieri.
Fornisce a NIDIL CGIL i dati delle lavoratrici e dei lavoratori che operano nelle Aziende Sanitarie e nei Presidi Ospedalieri mediante somministrazione/ lavoro da parte di agenzie interinali o con contratti di lavoro “atipici” come ad esempio collaborazioni.


Medici e Veterinari, inclusi i medici di medicina generale, di continuità assistenziale e i pediatri di libera scelta, i liberi professionisti, gli specializzandi

Sicurezza (Polizia Penitenziaria, Vigili del Fuoco)

Socio sanitario assistenziale educativo privato (dalle cooperative sociali al Terzo settore)

Igiene Ambientale
Del comparto fanno parte i lavoratori che operano nelle aree dei servizi ambientali in materia di rifiuti: dalla loro produzione fino allo smaltimento, compresi i servizi di supporto quali: officine, manutenzione, amministrativi, tecnici operativi.
La filiera dei rifiuti è composta da raccolta, spazzamento, trasporto, trattamento attraverso impianti di smaltimento e di recupero con o senza recupero energetico.
Del comparto fanno parte anche i lavoratori dei servizi funebri e cimiteriali.
Il comparto sottoscrive e rappresenta due C.C.N.L. a livello nazionale:

FISE (parte privata), Federambiente (parte pubblica)

Il comparto comprende lavoratori di aziende pubbliche e private con le seguenti professionalità:
operatori ecologici, autisti, operatori delle officine, addetti agli impianti di trattamento dei rifiuti e di depurazione delle acque, operatori dei settori tecnico-amministrativo ed a tutte le altre professionalità complementari e di supporto al ciclo integrato dei rifiuti.

Nella provincia di Cremona sono tre le realtà che assorbono la maggior parte dei lavoratori.

Linea Gestione S.O.B. (società operativa di business) di Linea Group
A.E.M. gestione S.O.T. (società operativa territoriale) di Linea Group
Casalasca Servizi S.P.A.

Federcasa, con i lavoratori delle aziende locali di edilizia residenziale

Federculture, con i lavoratori dei servizi per la formazione culturale e le attività ricreative
sadmin | 20 giugno 2014, 01:00
< Torna indietro